Puoi scrivere a

antonella.frontani@gmail.com
Vice Presidente di Film Commission Torino Piemonte - Collaboratore in Staff Assessorato Attività Produttive, Commercio, Lavoro Città di Torino

La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere

Nel corso del tempo il lavoro mi ha insegnato che sono infinite le cose che non sappiamo. Da lì, il mio impegno per l'informazione e la divulgazione è diventato "passione".


domenica 26 aprile 2015

BIZZARRIE MUSICALI

"Una follia organizzata e completa", definiva Stendhal il finale primo dell'Italiana in Algeri di Rossini: ma la frase calza a pennello all'interno del mondo dell'opera, dove la sacralità e le emozioni della grande musica devono sempre convivere con vizi( tanti) e virtù (spesso poche) di coloro che sono chiamati ad interpretarla.
Gianfranco Plenizio, che ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera come compositore di musica per film e direttore d'orchestra, conosce questo strano mondo anche capovolto: e ci racconta le storie vere, e divertentissime, di sconosciuti barbieri di provincia buttati sul palcoscenico all'improvviso, di grandi primedonne alle prese con tremendi scherzi perpretati dai colleghi, di intrighi amorosi e di tirannie direttoriali.
Aneddoti irresistibili, che spaziano dall'Ottocento ai giorni nostri, nei quali il confine fra la verità e la fantasia è piacevolmente labile. Perché, se"tutto il mondo è un palcoscenico), certamente l'opera è quello dove le passioni, le follie e le assurdità trovano la loro rappresentazione più esasperata e coinvolgente.

Il libro "Bizzarrie musicali" è stato presentato nella Sala Grande del Circolo dei Lettori di Torino, alla presenza del suo autore e dell'attore e regista Beppe Rosso, che ha deliziato la platea con letture di alcuni brani del testo.
Ha moderato l'incontro Antonella Frontani.

video


venerdì 24 aprile 2015

TORINO METROPOLI 2025 - Il terzo piano strategico

A quindici anni dall'avvio della prima esperienza di pianificazione strategica, Torino pubblica il suo Terzo Piano Strategico, "Torino Metropoli 2025".
Si tratta del  progetto  di sviluppo economico e sociale dell'intera area metropolitana.
La presentazione del Piano  è avvenuta il 10 aprile 2015, alle 21.00 presso il Museo dell'Automobile,  con un evento a cui hanno  partecipato  tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione, i soci di Torino Internazionale e il più ampio sistema locale.
Due anni e mezzo di lavori, 150 incontri, 230 enti coinvolti, oltre 500 persone mobilitate.
Tre le fadi di lavoro: ascolto dei soci, degli stakeholder localie e di una task force di giovani esperti; elaborazione del piano; verifica della fattibilità dei progetti.
Due le Commissioni costituite: Commissione Territorio Metropolitano e Commissione Sviluppo Economico. Otto gruppi tematici, tre tavoli a vocazione strategica.
Come sarà Torino nel 2025?
Ne parla ad Antropos Davide Canavesio, Responsabile della Commissione Sviluppo Economico.
In studio Cristina Colet, giornalista di Ecograffi.

Intervista curata e diretta da Antronella Frontani
Focus di Giorgio Diaferia
Regia: Teo Cavalluzo, Franco Finiguerra
Assistente di studio: Chiara Colet
Backstage: Elisabetta Vacchetto
Riprese: Getta Reda


video

domenica 12 aprile 2015

DEDICATO A MASTROIANNI, DIVO DA COPERTINA

A 90 anni dalla sua nascita, Torino ha  dedicato a Marcello Mastroianni una mostra che ha proposto un percorso visivo del tutto particolare attraverso l'esposizione di numerose riviste  e libri sul divo, appartenenti alle Collezioni del Museo del Cinema.
Nel corso della  celebrazione, durata un intero anno, sono stati organizzati convegni, incontri, dibattiti sulla vita e la carriera di Marcello Matroiaani. L'evento si  è  concluso con la pubblicazione di un volume monografico.
La rassegna ha previsto anche la visione della versione originale dell'indimenticabile film Una giornata particolare
L'iniziativa è del Museo del Cinema in collaborazione con l'Università di Torino e Film Commission.
In studio il Prof. Franco Prono, professore Associato del DAMS di Torino che ha partecipato alla realizzarione dell'evento.

Intervista curata e condotta da Antonella Frontani
Focus a cura di  Giorgio Diaferia
Regia: Teo Cavalluzzo e Franco Vinciguerra
Assistenti di studio: Cristina Colet, Federico Cuomo, Chiara Cuttica
Backstage: Elisabetta Vacchetto, Geeta Reda
video

video
                                                              Video di Backstage